E' un arte marziale che utilizza l'arte di sfuttare la forza.

 

Disciplina che proviene dall'antico Ju-Jitsu, codificata da JIGORO KANO nella fine 800, è un'attività che grazie alla sua completezza nel combattimento, permette una partecipazione totale del corpo e della morte.

 

Grazie ai principi di rispetto e di lealtà che questa disciplina è attenta nel trasmettere, gli allievi di ogni età sviluppano una personalità completa e maggiore rispetto per gli altri.